Campionato Italiano Kiteboarding Wave: per la prima volta nel Salento!

Campionato Italiano Kiteboarding Wave: per la prima volta nel Salento!

Campionato Italiano Kiteboarding Wave: per la prima volta nel Salento! 1200 675 Locals Crew ASD

Per la prima volta, una tappa del Campionato Italiano Kiteboarding Wave in Salento. Un successo per il nostro movimento e il nostro territorio!

Sin dalla nascita di Locals Crew Salento, uno degli obiettivi che abbiamo sempre cercato di portare avanti è stato quello di promuovere il kitesurf non solo come una disciplina sportiva, ma come un vero e proprio stile di vita.
Nel corso degli anni abbiamo sempre creduto nella forza di questo sport e nella sua capacità di aggregare persone, pensieri e storie di vita differenti.
Dopo tanti anni di sacrifici finalmente Locals Crew Salento in collaborazione con il Circolo Nautico l’Approdo (organizzatore ufficiale dell’evento per la Federazione Italiana Vela), Le Dune di Porto Cesareo e la Classe Kiteboarding Italia sono riusciti a portare in Puglia (e nel Salento), per la prima volta, una tappa del Campionato Italiano Kiteboarding Wave, grazie anche alla consolidata partnership con Duotone Kiteboarding International main sponsor dell’evento.

Trentotto gli atleti provenienti da ogni parte d’Italia impegnati in questa tappa, il numero più alto di iscritti in una competizione di questo tipo. Nel corso delle otto ore di gara le condizioni meteo sono rimaste sempre perfette: 20/25 nodi costanti di scirocco accompagnati da batterie di onde di circa 2 metri, il connubio perfetto per una gara wave!
La gara ha visto impegnati cinque giudici: Claudio Alessandrello (race director), Sergio Cantagalli (head judge), Giorgio Pantzartzis, Valerio Sarra e Daniele De Nuzzo (giudici di sedia) in quello che può essere considerato il tabellone più lungo mai disputato in Italia fino ad ora. Oltre ai giudici, sono state decine le persone impegnate nella logistica dell’evento, senza le quali probabilmente questo non sarebbe stato un successo.
Le classifiche della prima tappa sono le seguenti, in base alle categorie.

  • Gran Master: 1° Marco Baiocchi, 2° Salvatore Mirabile, 3° Fabio Boni.
  • Master: 1° Ricasoli Piercarlo, 2° David Perone, 3° Raspini Romano.
  • Under 23: 1° Paolo Morga, 2° Dell’Omo Yaris, 3° Gasperini Luca.
  • Assoluti: 1° Baiocchi Marco, 2° Ricasoli Piercarlo, 3° Bongiorno Sergio, 4° Perone David.

Quello che più ci rimarrà impresso di questa prima tappa è stato lo spirito di amicizia e rispetto tra gli atleti, nonostante il calibro della competizione. Questo è l’aspetto che è ha colpito maggiormente alcuni rappresentanti delle organizzazioni e istituzioni che hanno voluto fortemente questo evento a Porto Cesareo. Uno tra tutti Giovanni Pizzolante, direttore de “Le Dune” di Porto Cesareo che ha fatto tanto e che tanto sta facendo per il movimento kitesurfing salentino e pugliese. Lui è una di quelle persone che ha sempre creduto nel progetto portato avanti da Locals Crew Salento e da tutti gli attori interessati e che, ancora una volta, ha tenuto a ribadire la sua volontà di affiancare questa “nuova” forma di turismo sportivo che si sta affermando sempre di più nel territorio. Sulla stessa linea d’onda Giovanna Bottazzo il presidente del Circolo Nautico l’Approdo e Gianluigi Macchia direttore sportivo del circolo.
Da questi presupporti si è deciso di puntare l’attenzione su un tema per il quale Locals Crew Salento combatte da anni senza tregua: maggiore spazi per questo sport, che attualmente nella regione Puglia non esistono. Questo evento è stato un passo importante verso l’affermazione sempre più forte del kitesurf come protagonista principale nella promozione turistica del territorio non solo per il periodo estivo, ma per 365 giorni all’anno.

Vogliamo ringraziare ancora una volta tutte quelle persone che ci hanno sostenuto e che hanno fatto si che questa prima tappa del Campionato Italiano Kiteboarding Wave si sia svolta nel migliore dei modi.

Lo spirito di squadra ha vinto ancora una volta e ci ha permesso di vivere una giornata stupenda all’insegna del divertimento, perché come diciamo sempre: Life is better if you kite ‘n Surf!

A presto!

Lascia una risposta