Campionato Italiano Hydrofoil – Gallipoli 2020

Campionato Italiano Hydrofoil – Gallipoli 2020

Campionato Italiano Hydrofoil – Gallipoli 2020 5873 3905 Locals Crew ASD

Il Campionato Italiano Hydrofoil della Classe Kiteboarding Italia, disputatosi a Gallipoli dal 29 Ottobre al 2 Novembre si è concluso con il record di regate svolte (ben 26) e la soddisfazione degli organizzatori, degli atleti e delle istituzioni federali.

La buona riuscita dell’evento è frutto di un impegno notevole da parte del comitato organizzatore presieduto dal “Club Velico Le Sirené” e con il decisivo supporto tecnico di Locals Crew Salento e dello staff del “EcoResort Le Sirené”.  Fondamentale inoltre il supporto dei circoli velici affiliati FIV di Gallipoli: “Circolo Vela Gallipoli”, “LNI Sez. Gallipoli”, “ITS Vespucci A.s.d”, e  dei partner come “Scuola di Mare Gallipoli”.

Campionato Italiano Hydrofoil Locals Crew Salento - Momento della partenza

Campionato Italiano Hydrofoil Locals Crew Salento – Momento della partenza

Per 4 giorni il golfo di Gallipoli si e’ colorato di una flotta di 40 kiters che si sono battuti per l’assegnazione dei titoli di campione italiano della disciplina Kite Foil OPEN e Campionato Italiano Giovanile U17 ed U19.

Le condizioni ottimali hanno permesso al comitato di regata, presieduto dal Giudice federale Claudio Alessandrello e composto dagli UDR zonali, di disputare ben 26 regate per la flotta Open e 21 regate per i giovanissimi, un record mai ottenuto in una regata velica.

La flotta e’ stata arricchita con un tocco internazionale grazie alla partecipazione straordinaria del pluri campione del Mondo di questa specialità, il monegasco Maxime Nocher, lo Sloveno Toni Vodisek (medaglia d’Argento alle Olimpiadi Giovanili 2018), il Croato Martin Dolenc (presente nella top ranking mondiale) ed il team Polacco che ha avuto come coach con il Coach l’ex campione Tomek Niebrzydki, che ha portato due ragazzi e due ragazze fortissimi; un respiro internazionale che lancia Gallipoli come spot per l’hydrofoil a livello europeo.

Campionato Italiano Hydrofoil Locals Crew Salento - Il pluri campione del Mondo: Maxime Nocher

Il pluri campione del Mondo: Maxime Nocher

Il primo giorno e’ stato il più ventoso, con ben 8 regate con vento oltre i 15 nodi, i quali hanno da subito delineato le posizioni in alta classifica in Overall, mentre si preannunciava molto combattuta quella femminile oltre ai gradini bassi del podio nazionale. Si sono susseguite le giornate fino al lunedì con un vento più leggero, dove gli specialisti delle ali grandi hanno modificato un po’ le loro posizioni. Lotta serrata fino al lunedì, qualche errore è costato a Vodisek qualche posizione, mentre la velocità di Maxime lo consolida in testa e acquista un vantaggio tale da permettergli di navigare senza spingere troppo e lasciare spazio a Toni che nonostante sia stato in grado di infilare  una serie di “bullet”,  non bastano a capovolgere il podio assoluto.

Un ottimo Mario Calbucci porta a casa qualche bel piazzamento e consolida la seconda piazza in overall ai danni di Martin Dolenc, aggiudicandosi anche il Titolo Italiano 2020.

Bellissime le lotte per le categorie Master e Gran Master, cariche di agonismo senza regalare spazio a nessuno.

I giovanissimi U17, che hanno regatato tutti con i Kite Pump hanno dimostrato un enorme talento ed una crescita notevole, nel 2021 saranno tutti in prima linea con la neo classe “Youth Foil Arrows” che, ricordiamo, nel luglio prossimo debutterà a Gizzeria con il Campionato del Mondo Youth. Questi giovanissimi talenti che volano già oltre 30 nodi sull’acqua ci regaleranno certamente belle soddisfazioni in futuro.

Campionato Italiano Hydrofoil Locals Crew Salento - I regatanti U17 e U19 sono stati una grande soddisfazione

Cala il sipario del Campionato Italiano Kite Foil Open e Campionato Italiano Giovanile FIV U19/U17 2020.

Durante la cerimonia il Presidente FIV Ottava zona, Alberto La Tegola, ha supportato tantissimo l’attività del Kite per il futuro prossimo ed ha lasciato intendere che la Puglia vuole essere in prima linea con la programmazione futura aumentando l’attività del Kiteboarding in vista delle Olimpiadi di Parigi 2024.

Un ringraziamento va anche agli sponsor Caroli Hotels, Camer Petroleum, Kamisurf, Moses Hydrofoil, le istituzioni, la Federazione Italiana Vela, la dirigenza del EcoResort Le Sirene’ e tutto lo staff, un lavoro perfetto che ha garantito la sicurezza ed i protocolli anti COVID a tutela degli atleti e di tutto il personale. Insomma, una location perfetta che ha ospitato un evento perfetto.

Campionato Italiano Hydrofoil Locals Crew Salento - Lo spot che ha ospitato la competizione - Ecoresort Le Sirenè

Lo spot che ha ospitato la competizione – Ecoresort Le Sirenè